Home
 
Analisi del sangue - Valori delle analisi
ACTH PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 18 Novembre 2009 09:16

L'ACTH (ormone adrenocorticotropo) è un ormone sintetizzato dalle cellule dell'ipofisi anteriore. Chiamato anche "ormone dello stress", l'acth non viene prodotto in maniera costante.
L'acth ha come obiettivo la zona corticale della ghiandola surrenale e stimola la produzione di corticosteroidi e quindi aldosterone(utile per l'assorbimento del sodio e dell'acqua a livello renale), glicocorticoidi(per il metabolismo degli zuccheri), e androgeni(che svolgono una funzione muscolarizzatrice)

E' presente in maggiori quantità la mattina e minori la sera.
Valori normali: 15-70 pg/ml (ore 8) < 10 pg/ml (ore 24).

Aumenti molto elevati si hanno in caso di alcune malattie come il morbo di Addison ed i tumori maligni, particolarmente quelli polmonari. Livelli molto bassi di ACTH, invece, si possono presentare in caso di distruzione dell'ipofisi e di prolungate cure con cortisone.

Leggi tutto...
 
Acido Lattico PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 18 Novembre 2009 08:25

L'acido lattico è un composto tossico per le cellule che viene prodotto in seguito a intesità di esercizio muscolare.
La quantità di acido lattico prodotta durante un esercizio muscolare è inversamente proporzionale al grado di allenamento del soggetto.

L'acido lattico inizia ad accumularsi nei muscoli e nel sangue quando la velocità di sintesi supera la velocità di smaltimento.
Il suo utilizzo a scopo energetico avviene nel muscolo cardiaco, la sua ristrutturazione in glucosio e poi in glicogeno avviene nel fegato

Un uomo normalmente produce circa 120 grammi di acido lattico al giorno;

Il nostro organismo si protegge dall'acido lattico convertendo questo in glucosio grazie all'attività del fegato. Il cuore invece sfrutta l'acido lattico a scopo energetico.

Leggi tutto...
 
Acido Folico PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 17 Novembre 2009 11:45

L'acido folico non viene prodotto dall'organismo ma introdotto in esso tramite il cibo. Durante la gravidanza l'acido folico assume un' enorme importanza, infatti lo si ritiene essenziale per prevenire le malformazioni  neonatali. Tuttavia l'importanza dell'acido folico (vitamina b9) è riconosciuta anche nella prevenzione di malattie cardiovascolari e infarti, oltre che per altri difetti e malformazioni congenite.

L'acido folico si trova in abbondanza nelle verdure a foglia verde (broccoli, spinaci, lattuga..) nella frutta (come limoni, kiwi, fragole e arance), nei legumi, nei cereali e nel fegato. Durante la cottura dei cibi tuttavia la maggioranza della vitamina viene distrutta.

Valori:
Il fabbisogno quotidiano in condizioni normali è di circa 0,2 mg, ma durante la gravidanza aumenta a 0,4 in quanto il feto utilizza le riserve materne.

Leggi tutto...
 
Acidi Biliari PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 17 Novembre 2009 11:02

Gli acidi biliari sono sostanze sintetizzate nel fegato e inclusi nella bile. Derivanti dalla degradazione del colesterolo (utile per il corretto fiunzionamento delle cellule) gli acidi biliari favoriscono l'emulsione dei lipidi che vengono frammentati e possono essere riassorbiti e immessi nel sangue.
I valori normali nel sangue sono:
a digiuno 1,23 mol/l e due ore dopo i pasti 5,14 mol/l

Un aumento può essere causato da malattie del fegato come la cirrosi epatica o l'epatite virale.

Leggi tutto...
 
Albumina PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 16 Novembre 2009 10:16

L'albumina è una proteina del plasma prodotta dal fegato.
Contenuta nel latte e nell'albume dell'uovo (dal cui prende il nome) l'albumina è fondamentale per la distribuzione dei liquidi corporei.
Normalmente questa proteina non è presente nell'urina in quanto la repulsione elettrostatica ne impedisce il passaggio. Quando ciò accade ci si trova davanti a sindromi nefrosiche, la nefrite infatti è una delle più comuni malattie renali.
Le altre funzioni sono legate al trasporto di grassi, bilirubina (componente della bile, ossia un liquido prodotto dal fegato indispensabile per la digestione dei grassi), ormoni  e farmaci. E' utile inoltre per tamponare il pH.
 

Valori:
La concentrazione media dell'albumina varia da 3,5 a 5,0 g/dL

Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Novembre 2009 10:32
Leggi tutto...
 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 8 di 18